GSE: aggiornato il Contatore delle FER non fotovoltaiche

Il GSE ha aggiornato il contatore delle fonti rinnovabili non fotovoltaiche al 31 luglio: il costo indicativo medio degli incentivi si è portato a quota 4,775 miliardi di euro, segnando quindi un forte arretramento rispetto al valore del mese precedente (-159 € milioni di euro), che allontanta ulteriormente il tetto di 5,8 miliardi di euro degli incentivi. Per il GSE, il calo è imputabile ai rilevanti segnali di rialzo del prezzo dell’energia sui mercati forward.
Nel contatore rientrano gli oneri d’incentivazione riguardanti gli impianti CIP 6 (quota rinnovabile), l’incentivo sostitutivo dei Certificati Verdi e le Tariffe Onnicomprensive (DM 18/12/2008), gli impianti incentivati mediante il Conto Energia per il solare termodinamico e quelli in esercizio ai sensi del DM 6/7/2012 e del DM 23/6/2016 (FER non fotovoltaiche).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *