Interventi sui condomini: l’Agenzia delle Entrate ha modificato le procedure di invio dei dati dei condomini

L’Agenzia delle Entrate, con il provvedimento 30383 del 6 febbraio Comunicazioni dati spese condominiali, ha modificato le specifiche tecniche relative alle comunicazioni all’anagrafe tributaria dei dati relativi agli interventi di recupero del patrimonio edilizio e di riqualificazione energetica effettuati su parti comuni di edifici residenziali, introdotte dal precedente provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle entrate n. 19969 del 27 gennaio 2017.
Le modifiche sono finalizzate a consentire una compilazione sempre più completa della dichiarazione precompilata e di acquisire le informazioni previste dai provvedimenti n. 108572 dell’8 giugno 2017 e n. 165110 del 28 agosto 2017, relative alla cessione del credito di cui agli articoli 14, comma 2 – sexies, e 16, comma 1 – quinquies, del decreto legge 4 giugno 2013, n. 63. Il provvedimento ha inoltre rivisto alcuni aspetti concernenti la trasmissione e la relativa ricevuta di acquisizione.
Documenti:
Provvedimento del 2 febbraio 2018 Comunicazioni all’anagrafe tributaria dei dati relativi agli interventi di recupero del patrimonio edilizio e di riqualificazione energetica effettuati su parti comuni di edifici residenziali. Modifiche al Provvedimento n. 19969 del 27 gennaio 2017 PROT.+N.30383_spese+interventi+condominiali_06022018
All. 1 Specifiche tecniche Allegato+1+PROVV.+PROT.+R.U.+30383
All. 2 Modalità di compilazione Allegato+2+PROVV.+PROT.+R.U.+30383
All. 3 Ricevuta telematica Allegato+3+PROVV.+PROT.+R.U.+30383

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *