Parte PlanUp, il progetto europeo per migliorare i piani energetici e climatici nazionali.

Decarbonizzare l’economia attraverso Piani nazionali Energia e Clima partecipati in Europa

 

Su www.planup.eu una piattaforma per condividere dati, esperienze e informazioni

sulle migliori performance in tema di energia e emissioni

 

I Piani Nazionali per l’Energia e il Clima (PNEC, “National Energy and Climate Plans”, o NECP) rappresentano il nuovo quadro normativo entro il quale ogni Stato membro dovrà rispettare gli impegni accordati con l’Unione Europea in materia di energia e clima fino al 2030. Questi piani illustreranno obiettivi, politiche, e misure su come decarbonizzare l’economia. È necessario quindi garantire che i Piani Nazionali per l’Energia ed il Clima degli Stati membri siano strumenti forti ed inclusivi per sostenere la decarbonizzazione dell’Europa. E per ottenere questo risultato è fondamentale in coinvolgimento e la partecipazione di tutti i settori interessati che possano portare un contributo concreto alla stesura dei Piani.

Per tutti questi motivi è nato PlanUpun progetto europeo cofinanziato dal Programma LIFE, che coinvolge 12 partner tra società civile, autorità locali ed enti di ricerca da tutta Europa, nato con l’obiettivo di incidere nello sviluppo di piani energetici e climatici forti ed inclusivi, attraverso una piattaforma che permette il coinvolgimento di più stakeholder. Il progetto PlanUp mira ad esaminare e promuovere efficaci politiche di decarbonizzazione locali, regionali e nazionali nei settori dell’agricoltura, edilizia e dei trasporti in cinque Paesi chiave: Spagna, Italia, Polonia, Romania e Ungheria.

Lo sviluppo di significativi ed ambiziosi Piani Nazionali per l’Energia ed il Clima è di fondamentale importanza per soddisfare l’impegno europeo in materia di clima ed energia per il lungo periodo fino al 2050 – ha dichiarato la Portavoce di PlanUp Agnese Ruggiero -. Il nome “PlanUp” vuole rendere chiaro agli stati membri dell’Unione Europea che aumentare l’efficacia dei Piani Energetici e Climatici Nazionali è necessario e può avvenire solo attraverso una maggiore partecipazione pubblica.

Nell’ambito dei PNEC, la nuova piattaforma PlanUp consentirà ai cittadini di ogni Paese di condividere le loro esperienze e reazioni su questioni energetiche e climatiche attraverso votazioni e forum aperti. Il sito PlanUp.eu ospiterà anche una biblioteca di risorse di facile consultazione che conterrà informazioni sui progressi delle politiche climatiche nei diversi Stati membri, nonché iniziative europee a basse emissioni di carbonio che meritano attenzione.

Il Piano integrato Energia e Clima rappresenta uno strumento strategico per spingere il cambiamento necessario ai fini della decarbonizzazione al 2050, se non prima – ha dichiarato la Responsabile Energia di Legambiente Katiuscia Eroe -. Obiettivo che deve essere primario per il Governo e che sarà realmente raggiungibile solo se questo documento avrà la capacità di incidere profondamente nel cambiamento di tutti i settori. Per questa ragione, nell’arrivare alla sua stesura finale, il dialogo e ascolto con tutti gli stakeholder sarà fondamentale per definire il miglior Piano Energia e Clima possibile, non solo in Italia ma in tutta Europa. Attraverso il progetto PlanUp miriamo a rafforzare la nostra azione, creando un tavolo di lavoro che con un percorso partecipato dal basso arriverà entro la fine del 2019 a definire proposte condivise e necessarie ai fini della decarbonizzazione, ma anche al rilancio economico, in chiave sostenibile e innovativa, per il Paese

Collaborando con partner nazionali, regionali e locali, PlanUp potrà seguire da vicino lo stato attuale di ciascun Piano Energetico e Climatico nei Paesi target. I dati raccolti e analizzati dai partner del progetto saranno resi disponibili sulla medesima piattaforma online (https://www.planup.eu) e discussi ulteriormente durante meeting e workshop con le autorità locali e regionali, ministri, le organizzazioni no profit, il mondo accademico.

Per garantire che i Piani Nazionali per l’Energia ed il Clima degli Stati membri siano strumenti forti ed inclusivi per sostenere la decarbonizzazione dell’Europa, PlanUp promuoverà i migliori esempi e casi degni di attenzione nei settori dell’agricoltura, dei trasporti e dell’edilizia.

Inoltre, attraverso dialoghi nazionali, PlanUp intende esaminare e promuovere nuove soluzioni a basse emissioni di carbonio, valutandone il potenziale di applicazione nel prossimo decennio. Per questo, buoni esempi di governance e partecipazione pubblica in tematiche energetiche e climatiche, saranno condivisi sulla piattaforma allo scopo di fornire ispirazione ed assistenza per dialoghi multi-livello e costruttivi con tutte le parti coinvolte nei diversi Stati membri.

L’adozione di adeguate misure climatiche ed energetiche a medio e lungo termine, necessarie per ridurre le emissioni inquinanti e limitare l’aumento della temperatura a 1,5°C, è fondamentale in tutti i settori. Il tempo, quindi, è un fattore chiave, soprattutto se i Paesi europei desiderano presentare Piani Nazionali per l’Energia ed il Clima completi che traggano vantaggio da un ampio impegno civile.

Rispettando i tempi concordati dagli Stati membri, al momento sono 25 i Piani Nazionali presentati alla Commissione Europea, lasciando ancora in sospeso quelli di Francia, Lussemburgo e Spagna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *