Regione Umbria: 3 milioni di euro per le imprese che investono in efficienza e rinnovabili

C’è tempo fino al 20 febbraio per presentare le domande di partecipazione al bando della Regione Umbria che mette a disposiziono 3 milioni di euro per sostenere gli investimenti delle imprese in materia di efficienza energetica e fonti rinnovabili.

Beneficiari: possono presentare domanda le imprese extra agricole (si veda il bando per maggiori dettagli in merito ai codici ATECO)

Interventi ammessi a finanziamento: Sono ammessi a contributo gli investimenti finalizzati all’uso razionale dell’energia e all’utilizzo di fonti rinnovabili finalizzate all’autoproduzione. Il limite di spesa inferiore per gli interventi deve essere di 50 mila euro, quello maggiore di 1 milione di euro.

Agevolazioni: si tratta di un contributo a fondo perduto, fino a un massimo di 500 mila euro, la cui intensità varia a seconda della tipologia di impresa: 30% per le Grandi Imprese, 40% per le Medie Imprese, 50% per le Piccole Imprese.

Scadenza: le domande devono essere presentate entro il 20 febbraio 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *